16 ° GIORNO TROMSO - SVOLVAER KM 485

Giorno 16   Tromso - Nordkjobotn - Andselv - Bjerkvik -- Narvik        Bjerkvik - Bogen Hanoy  - Svolvaer   km 485

 
 
Questa notte è stata da incubo.
 
  La Hytte che ho affittato è dotata di un allarme per i fumi.
Ebbene per tutta la notte , senza nessun motivo, ogni ora è entrato in funzione e  ogni volta mi sono dovuto alzare  aprire porta e finestra e far  circolare l'aria per far cessare il suono.
 
 
 Solo chi è stato da queste parti può  capire  che  temperature si raggiugono nella notte.
     Al mattino sono più stanco della sera prima .
Tanto per cambiare piove a dirotto  come del resto ha fatto per tutta la notte.
Mettersi in viaggio con questo tempo è veramente dura.
Ma il segreto di questi viaggi così lunghi è quello  di andare sempre avanti !
 La strada scorre tra paesaggi stupendi .Peccato il tempo infame.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
     
 
  Durante il viaggio soliti problemi con le carte di credito. Per fare rifornimento di
carburante, si usano solo carte di credito,  devo spesso cercare un'anima pia che in cambio di moneta contante mi faccia fare il pieno con la  sua carta di credito.
Ormai ho rinunciato a capire perchè.::!!!.
Il tempo peggiora sempre  più e la temperatura si aggira intorno ai sei gradi.
Sulla moto siamo vicino allo Zero.
Farsi in moto, per quanto si può essere coperti bene, circa 500 Km in queste condizioni è dura.
Come se non bastasse il Tom Tom Raider ne fà una delle sue  e ad un certo punto mi indica che per andare alla destinazione prevista Svolvaer devo tornare indietro di una ventina di Km.
Mi fermo controllo le cartine per vedere un'alternativa ma non ne trovo. Fatto positivo mi accorgo di essere  a pochi km da Narvik e quindi decido di continuare ancora per qualche Km per fare una foto sotto il famoso cartello delle distanze kilometriche dalle principali città   europee.
Alla vista di " Roma 3978 Km " francamente confesso che mi prende un pò di magone.
Stò affrontando questo viaggio in solitario con estremo entusiasmo e atteggiamento positivo. Pur tuttavia ci sono dei momenti  in cui  sento al mancanza di un compagno di viaggio.
 
 

Riprendo il viaggio e quando arrivo in prossimità di Svolvaer che non ne posso più e decido di fermarmi per la notte..
 
 

 
 
 
Al campeggio mi propinano una roulotte a 400 Kr che è un furto.
 
 
Ma ormai non sono in grado di reagire. Il freddo che mi è penetrato  fino nelle ossa e tanto per gradire la roulotte è gelida e senza riscaldamento.
  Ho necessità di recuperare  e quindi indosso  quello che ho di asciutto e mi ficco nel sacco a pelo e quindi  sotto le coperte .
La temperatura dentro la roulotte è come all'esterno  cioè di  6 gradi e siccome durante
la notte presumo che  scenderà ulteriormente  accendo il fon  per la notte.
Rischio  che si bruci ma almeno stempererò  un pò l'ambiente. 
 
 
 
La notte non si annuncia facile. ...adda passà a nuttata !!!!
 
 

Chi è on line

Abbiamo 4 visitatori e nessun utente online

Info web

Visite agli articoli
87411

Sponsor

 Ciampino-Stemma   lauro-227x300 come oggetto avanzato-1   Comune di vadso

 anni nuovi   bar norge lauro   roal-umberto

patch-moto-club-ciampino  logo conti 200 logoAAA 

LappOneLogo     Prolauro 

circolo-polare Ferramenta 2Effe

motociampino

 

Facebook